Blog

Homeweb newsUnified e Onlife Commerce, sai di cosa si tratta? Te lo spieghiamo noi!
Ecommerce_salesEcommerce_sales

Unified e Onlife Commerce, sai di cosa si tratta? Te lo spieghiamo noi!

Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Per noi professionisti del settore essere sempre aggiornati sulle nuove frontiere del web e dei mercati digitali rappresenta l’unico modo per restare a galla in questo mondo in continua evoluzione.
Il cambiamento, può sembrare un paradosso, è l’unico elemento costante della nostra professione, ma ci si rende conto di quanto la nostra realtà quotidiana si stia evolvendo in funzione delle nuove web technology solo quando ci troviamo di fronte a dati e statistiche.
Nelle giornate di mercoledì 10 e giovedì 11 maggio Estensa ha partecipato al Netcomm Forum a Milano, evento dedicato alle nuove frontiere dell’e-commerce.
Unified e Onlife Commerce sono stati i temi più discussi dell’edizione di quest’anno, ma di cosa si tratta? Proviamo a spiegarlo con dati alla mano.

Unifield Commerce, l’evoluzione dell’e-commerce in Italia

Sai quanto spenderanno gli italiani nel 2017 via e-commerce? Circa 23,1 miliardi di euro, con un aumento del 16% sullo scorso anno (oltre 3,2 miliardi). Gli acquisti dei prodotti cresceranno del 25%, mentre quelli dei servizi +8%.
Il Presidente del Netcomm Roberto Liscia ha introdotto così il tema dell’ Unifield Commerce nel suo intervento d’apertura “È in atto un cambiamento sistemico di acquisto e offerta che coinvolge alcuni fattori importanti del commercio elettronico. Il digitale non è più il futuro ma intride moltissimi aspetti della vita quotidiana del consumatore. La chiave del successo competitivo è creare un’esperienza di unified commerce, dove online e offline e i diversi device si mescolano in un nuovo ecosistema esperienziale“. Secondo i dati saranno i prodotti per la prima volta al pari dei servizi (11,5 miliardi a testa) a trainare la domanda e-commerce in Italia per l’anno in corso. Il food & grocery (+37%) che da 593 milioni di euro del 2016 passerà a ben 812 milioni e l’arredamento & home living a quota 847 milioni (+27%). Ottimi dati per l’informatica e l’elettronica con 3.695 milioni (+26%), l’abbigliamento con 2.384 milioni di euro (+23%) e l’editoria che sfiora gli 800 milioni (+18%). In crescita i servizi per il turismo (+9%, 9.347 milioni di euro) davanti alle assicurazioni che crescono del 6% sfiorando 1.300 milioni. Il peso dell’e-commerce sul totale acquisti retail degli italiani raggiungerà il 5,6%.

Onlife Commerce, una nuova esperienza d’acquisto

Secondo la ricerca Net Retail, elaborata da Human Highway per Netcomm, nel primo trimestre del 2017 i consumatori italiani che hanno acquistato online sono passati dai 20,6 milioni dello scorso dicembre a 20,9, con una percentuale del 50% di famiglie italiane (pari a 12,2 milioni) che ha adottato lo shopping digitale come modalità di routine quotidiana. Sempre più acquisti vengono effettuati tramite smartphone: su 100 acquisti online, 8,5 sono stati effettuati da Tablet PC (sia su sito Web che via App, con quota stabile) e 17,4 da Smartphone (sul sito Web o via App). Un trend indicato anche da Mangiaracina, “Sottolineo la consistente crescita degli acquisti via Smartphone (+52%)”. Questa nuova esperienza d’acquisto viene chiamata Onlife Commerce, dove l’acquisto è solo il punto finale di un nuovo processo di relazione tra acquirente e venditore.
La maggior parte dei prodotti o servizi acquistati vengono pagati al momento, mentre solo nell’8,8% dei casi vengono saldati alla consegna, i pagamenti invece, per il 44% vengono saldati con carte bancarie, mentre per il 38,8% con PayPal. Per la consegna la gran parte degli acquisti viene recapitata presso l’indirizzo fornito dall’acquirente e solo nell’8,6% dei casi i prodotti vengono ritirati direttamente in negozio.

Teniamoci in contatto!

Se vuoi approfondire questi concetti richiedi informazioni o contattaci al numero +39 0817623132.

613

Informazioni su

Estensa è un’agenzia web specializzata nella progettazione e realizzazione di applicazioni internet complesse