Blog

Homeweb newsReel Instagram: cos’è, come funziona, qual è la durata perfetta
WhatsApp Image 2020-10-02 at 10.33.14WhatsApp Image 2020-10-02 at 10.33.14

Reel Instagram: cos’è, come funziona, qual è la durata perfetta

Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Instagram di Mark Zuckerberg, ha trovato il modo di rispondere al social cinese, Tik Tok, che approdato in occidente, cominciava a minare la sua popolarità.
Come successo precedentemente con Snapchat, dai cui Ig ha preso “ispirazione” per le Stories, decretandone il declino, anche la competizione con il social cinese è stata l’occasione per introdurre una nuova funzionalità: i Reel.

Reel Instagram cos’è e che differenza c’è con le storie

I Reel sono video divertenti, che possono essere registrati dal vivo, o editati in multi-video
A differenza delle Storie, un Reel non ha durata di 24 ore, mette a disposizione diverse funzionalità, come il countdown in apertura del video e altre, che spiegheremo nello specifico. Resta, come nelle storie, la possibilità di inserire hashtag e testo.

Reel Instagram come funziona

Questa nuova funzione è ormai a disposizione di quasi tutti gli utenti, dipende dall’aggiornamento del proprio account.
Per fare un Reel basta accedere alla fotocamera di Instagram e selezionare la modalità Reel. A sinistra dello schermo si trovano tutte le funzionalità utili per creare contenuti perfetti.

Audio

Nei Reel è possibile sia utilizzare un brano disponibile nella libreria musicale di Ig, che registrare il suono reale.
È bene sapere, per i profili pubblici, che una volta pubblicato il Reel, il suono originale registrato potrà essere utilizzato anche da altri utenti grazie alla funzionalità “usa audio”.
Una volta selezionato il brano e scelto il punto esatto della canzone che si vuole inserire come base, si può procedere con la registrazione del video.

Cronometro e conto alla rovescia

Il countdown è utile per realizzare video in cui si ha bisogno di avere le mani libere mentre il cronometro avverte l’utente sul tempo rimanente per terminare il video.

Realtà aumentata

Questa funzionalità permette di realizzare video con diversi effetti. I filtri sono simili a quelli delle storie.

Allinea

Funzionalità è estremamente utile nel caso si vogliano editare più video insieme, utile per creare sovrapposizioni perfette. Come funziona? Una volta registrata la prima parte del video, prima di registrare la seconda sullo schermo vi comparirà l’ultimo frame, così da poter creare una perfetta sovrapposizione.

Velocità

Permette di decidere le sezioni del video da accelerare o rallentare.

Reel Instagram durata

Inizialmente Instagram aveva limitato la durata dei video a 15 secondi, come le storie, oggi è possibile arrivare anche a 30 secondi.
Prima di avviare la registrazione a sinistra dello schermo c’è la possibilità di selezionare la durata del Reel tra 15 e 30 secondi.

Condivisione

Al momento della condivisione si possono inserire gli hashtag preferiti e il video può essere completato da testo, proprio come nelle storie.

La condivisione del video avviene all’interno dello spazio “Esplora” di Instagram dedicato ai Reel.
La visibilità del Reel cambia in base alle impostazioni di privacy dell’account.
Se questo è pubblico allora c’è la possibilità che il proprio Reel venga pubblicato in esplora, potendo arrivare ad un pubblico più ampio rispetto alle storie, dando la possibilità a chiunque voglia di condividere il Reel.
Se il profilo è privato, sarà visto solo dai follower.
Una volta pubblicato il Reel compare anche nel feed come post, proprio come i video dell’IGTV, e come quest’ultimi si trovano in un’apposita sezione del profilo riconoscibile dall’icona con il simbolo play.

Reel Instagram, le differenze con Tik Tok

Questa nuova funzione è fortemente ispirata al social cinese, anche se i passaggi per la realizzazione dei contenuti sono stati semplificati in stile Instagram, risultando di più facile utilizzo per chi è già abituato a produrre storie.
Una differenza sta nella durata dei video; su TikTok possono durare dai 15 ai 60 secondi mentre i Reel si fermano a 30 secondi.

La seconda differenza è nella fruizione del video. I TikTok sono immediatamente visibili appena si apre l’app; i Reel invece si trovano in un’apposita sezione della pagina “Esplora” di Instagram, dovuta anche al fatto che Ig prevede ormai contenuti diversi (dalle foto alle storie, passando per video e ora Reel) mentre TikTok utilizza un solo formato.

Perché un un’aspirante creator o un’azienda dovrebbe inserire questo contenuto nel proprio piano editoriale? Perché i Reel danno la possibilità di arrivare in maniera veloce ad un pubblico più ampio, permettendo anche la condivisione del video da parte degli altri utenti, di conseguenza farsi conoscere velocemente, con un buon incremento dei follower della propria pagina. Il contenuto ideale per le pagine appena create o per profili in cerca di maggiore notorietà.

Vorresti migliorare la comunicazione della tua azienda? Contatta Estensa per una consulenza.

158

Informazioni su

Estensa è un’agenzia web specializzata nella progettazione e realizzazione di applicazioni internet complesse