Blog

Homeweb newsPeriscope App: un nuovo modo di guardare il mondo!
App PeriscopeApp Periscope

Periscope App: un nuovo modo di guardare il mondo!

Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Dal 26 marzo c’è un nuovo modo di guardare il mondo grazie a Periscope app! Periscope è l’ultimo acquisto in casa Twitter e in poco tempo ha già rivoluzionato il mondo del broadcast, permettendo ad ogni utente di condividere in diretta i propri video con chi in quel momento è connesso!

Questa nuova app ha un grande potenziale grazie alla sua semplice motivazione di esistere: condividere i momenti di svago e il dietro le quinte con gli altri. Se questo può essere particolarmente simpatico per un semplice utente, può aprire ampi scenari di marketing e comunicazione per i vip e i marchi famosi, riuscendo in pieno in quello che è da sempre l’obiettivo perseguito dalle aziende sui social: avvicinare l’impresa (o il personaggio pubblico) ai sui potenziali fans.

Periscope è un susseguirsi di dirette sul mondo, da ogni parte di mondo senza confini geografici e culturali.

Come usare Periscope

Periscope è un’app dalle grandi potenzialità. In particolare ben si adatta a:

  • storytelling aziendale inteso come narrazione dell’azienda dal suo interno
  • lancio di un nuovo prodotto
  • ancora più sembra aprire nuovi orizzonti per il modo di fare notizia! Il mondo del giornalismo si arricchisce di un nuovo formidabile mezzo di informazione
  • streaming di un evento con la possibilità di leggere in diretta i commenti dei fans, triplicando l’efficacia del live tweeting e il coinvolgimento degli utenti

Periscope e Meerkat differenze

Periscope nasce dall’unione  dell’immediatezza di twitter con la forza dello streaming in diretta, proprio come il suo competitor diretto Meerkat che è stato però escluso da twitter proprio al momento dell’uscita di Periscope, quindi è vero che su entrambe le app si può accedere tramite il proprio account twitter, ma:

  • solo su Periscope si può seguire automaticamente la propria rete di follower
  • diversa è anche la grafica delle due app, molto più ricca di informazioni e icone quella di Meerkat, più lineare quella di Periscope caratterizzata da una sola grande chat dove ognuno può commentare la diretta.

Periscope e Youtube

E come si pone l’appena nata Periscope con il canale padre di tutti i video? Sembra che per il momento la nuova app si vada a porre in un segmento di mercato leggermente diverso da quello di Youtube.

  • Youtube nasce come social rivolto a contenuti di qualità e di approfondimento, o almeno queste sono le peculiarità che in genere distinguono un canale di successo da un altro, ma di fatto ogni youtubers può più o meno attenersi a questi standard.
  • Persicope invece ha un carattere diametricalmente opposto: molto più leggero ed effimero. La cura dei contenuti lascia il posto all’immediatezza della comunicazione accompagnata spesso da poca luce e un audio non del tutto chiaro.

Dunque, avanti tutta aziende: sfruttiamo questa nuova app in modo innovativo e creativo per accrescere l’engagement!

 

 

1492

Informazioni su

Estensa è un’agenzia web specializzata nella progettazione e realizzazione di applicazioni internet complesse