Blog

Homeweb marketing strategieMobile Marketing: l’app store optimitation
mobile marketingmobile marketing

Mobile Marketing: l’app store optimitation

Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

Il mobile marketing è in continua evoluzione, gli smartphone acquisiscono una posizione sempre più dominante nella vita di ogni utente, influenzando ogni aspetto della sua vita, dall’informazione, al tempo libero, al lavoro.

Oggi su Google Play o Apple Store è possibile trovare le risposte alle più svariate necessità: non è altro che la piazza virtuale dove si tiene il mercatino rionale ogni settimana! Sei alla ricerca di nuove idee in cucina? Vuoi cambiare il tuo navigatore? Vuoi acquistare tramite il tuo smartphone un paio di scarpe o una borsa? Scarica l’app dal market!

Il market play è oggi il fulcro centrale di qualsiasi strategia di mobile!

Il titolare di un’azienda che realizza navigatori per auto, deve necessariamente sapere che il suo primo obiettivo dovrà essere catturare l’utente nel momento stesso in cui nasce il suo bisogno di acquistare un navigatore! E cioè quando effettuerà una ricerca negli app store! Se l’applicazione del suddetto navigatore uscirà tra i primi risultati nelle ricerche dell’utente, più alte saranno le probabilità che venga scaricata!

Ma come garantirci una corretta ottimizzazione del posizionamento delle app nei motori di ricerca degli store?

  • Scelta della categoria di appartenenza

La scelta della categoria e quella delle keyword è di fondamentale importanza per l’ottimizzazione. Essa dovrà essere un giusto mix tra originalità, immediatezza e descrittività. La categoria dovrà ovviamente essere totalmente conforme al prodotto/servizio offerto, altrimenti qualsiasi tecnica di ottimizzazione sarà vana.

  • Scelta dell’icona

E’ cruciale la scelta dell’icona che è l’elemento che per primo avrà il compito di attirare l’attenzione dell’utente, pertanto dovrà essere piacevole all’occhio e attinente con il prodotto o l’azienda, usando lo stesso stile e le stesse cromie del logo se esiste.

  • App title e app description

L’app title è il titolo della pagina dell’applicazione ed è necessario che sia descrittiva, concisa e capace di attirare l’attenzione . L’app description deve spiegare chiaramente le caratteristiche e le funzionalità dell’app. Bisognerà utilizzare le parole chiave più adatte e più utilizzate dai competitor e dagli utenti.

  • Scelta degli screenshot

Occorre scegliere con dettagliata cura gli screenshoot da pubblicare sulla pagina dell’app. Gli screenshoot sono importanti perché sono ciò che l’utente può vedere in anteprima dell’app, dunque sarà necessario cogliere con essi le funzionalità principali e le caratteristiche più importanti dell’app, con il fine di comunicare nel modo più immediato possibile l’esperienza di navigazione che attende  l’utente. Sono gli screenshoot che definiscono la relazione di fiducia con l’utente.

  • L’aggiornamento

L’aggiornamento anche se di piccoli bug deve essere comunicato puntualmente e non apportare alcun problema nel funzionamento dell’app. Dagli aggiornamenti dipendono spesso le recensioni e le valutazioni nonchè il numero di download degli utenti, tutti fattori che incidono sul posizionamento dell’applicazione nello store.

Se ti interessa approfondire l’argomento e scoprire le tecniche più appropriate per migliorare le tue mobile marketing strategies, partecipa al nostro corso di mobile marketing.

 

2038

Informazioni su

Estensa è un’agenzia web specializzata nella progettazione e realizzazione di applicazioni internet complesse