Blog

Homemarketing aziendaleiBeacon, la nuova frontiera del marketing di prossimità
IBeacon MarketingIBeacon Marketing

iBeacon, la nuova frontiera del marketing di prossimità

Tweet about this on Twitter0Share on Google+0

L’evoluzione tecnologica ha sempre influito sulle modalità di marketing e oggi, momento in cui la stragrande maggioranza di persone possiede e utilizza uno smartphone, nasce l’iBeacon.

La tecnologia iBeacon rappresenta la perfetta fusione tra il marketing di prossimità e il mobile marketing. Utilizzando questa innovativa strategia di marketing è possibile inviare messaggi promozionali su potenziali clienti, nel momento in cui essi passano vicino il punto commerciale.

Funzionamento dell’iBeacon

L’I-Beacon è un piccolo dispositivo che viene applicato all’interno dell’attività che vuole intraprendere questa particolare azione di marketing di prossimità. Gli utenti, una volta scaricata e installata una precisa app, mettono in contatto il proprio smartphone con questo dispositivo.

Attraverso l’utilizzo del bluetooth, l’ibeacon è in grado di inviare notifiche e messaggi sugli smartphone nel raggio anche di 70 metri. La tipologia e il contenuto della notifica sono completamente personalizzabili in relazione alla varietà di reazioni che si desidera generare.

È facile intuire che questa nuova tecnologia può rappresentare una svolta importante nelle modalità di fare comunicazione in ogni settore. Centri commerciali, musei, piccole e medie imprese, società pubbliche, il “mobile marketing di prossimità” può essere studiato e realizzato per qualsiasi tipologia d’impresa.

I Musei Civici di Palazzo Farnese

I Musei Civici di Palazzo Farnese rappresentano il primo museo italiano (il 5 in Europa) ad aver sviluppato un’app che sfrutta la tecnologia iBeacon.
IMApp è l’applicazione grazie alla quale è possibile visionare la mappa museo, ma anche le informazioni delle opere presenti al suo interno. Quando lo smartphone si trova nei pressi di una precisa opera, una notifica multimediale contenente le informazioni viene inviata sul device.

Il vantaggio principale legato all’utilizzo della tecnologia ibeacon e dell’applicazione IMApp è rappresentato dai costi di gestione. Non occorre sostenere alcuna spesa di manutenzione dell’hardware, ogni contenuto abbinato ad ogni singolo beacon è aggiornabile e modificabile in completa autonomia

Potenzialità “comunicative” dell’iBeacon

I Musei Civici di Palazzo Farnese rappresentano solo un esempio di come sfruttare questa innovativa tecnologia. La nuova modalità di “marketing di prossimità” legato al mobile marketing è indicato per qualsiasi tipologia d’impresa grazie al alto grado di personalizzazione

La tecnologia è in continua evoluzione e il marketing la sfrutta per evolversi di conseguenza.

1948

Informazioni su

Estensa è un’agenzia web specializzata nella progettazione e realizzazione di applicazioni internet complesse